Non Tacerò Social Fest: L’ Arte per dire no all’illegalità

Una manifestazione che parte dai giovani che sono messi alla prova gridando il loro “Non Tacerò, ricordando il messaggio di don Peppe Diana, martire della criminalità “Per amore del mio popolo non tacerò”.

I Ragazzi, quelli che saranno gli uomini del domani, sono chiamati a premiare personaggi che ogni giorno lottano contro la criminalità, le ingiustizie  utilizzando i diversi media a disposizione. Cortometraggi, Manifesti, Poesie, Fumetti, tutto quello che offre la creatività, al servizio della legalità.

Oggi vi presento una Manifestazione Culturale che si terrà nella mia città, in piena “Terra dei Fuochi”, organizzata dall’Associazione CANAPA e dall’Auditorium Teatro Caivano Arte. Direttore Artistico Antonio TRILLICOSO

Saranno premiati personaggi della cultura e personalità che hanno dato il loro notevole contributo alla lotta per la legalità, creando fondazioni, associazioni, facendo sentire la loro voce, non spegnendo mai la fiamma della lotta contro la criminalità organizzata e tutto questo, partendo dall’istruzione.
Solo infondendo nei ragazzi la fiammella della legalità, possiamo costruire una società civile libera dalla camorra, dalla mafia, dalla ‘ndrangheta o da qualsiasi altra forma criminale, che devasta la nostra economia, colpisce le nostre famiglie (pensiamo alle vittime innocenti cadute per mano della camorra) e non fa crescere le nostre città.

Si snoderà i tre giorni di…
LEZIONI DI LEGALITÀ
20, 21, 22 Aprile (9,30-13,00)
Auditorium Teatro Caivano Arte
AL “NON TACERÒ SOCIAL FEST” 2015
(Scuole, associazionismo, letteratura, musica, media e web con esperti e testimoni di impegno civile)
SARÀ RILASCIATO ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE a insegnanti, scuole e alunni, associazione e liberi cittadini
LEZIONI ALTERNATIVE PER INSEGNANTI E ALUNNI

Tre giorni di incontri con:

  • Don Aniello MANGANIELLO (Ultimi)
  • Antonio D’AMORE (LIBERA),
  • Ciro CORONA (R-Esistenza),
  • Anna Maria TORRE (coordinatrice Vittime di camorra),
  • don Maurizio PATRICIELLO, (Voce della Terra dei Fuochi)
  • Federico CAFIERO DE RAHO (Procuratore della Repubblica di Reggio Calabria)
  • 99 POSSE (gruppo musicale raggamuffin)
  • “DON PEPPE DIANA per non dimenticare” il Musical
  • Renato NATALE (sindaco di Casal di Principe)
  • A67 – Daniele SANSONE
  • RADIO MARTE, con il programma LA RADIAZZA
  • Marco D’AMORE (protagonista di Gomorra)
  • Mauro PAGNANO (fotografo Terra dei Fuochi),
  • JIULIE ITALIA TV, con la trasmissione IL CORVO
  • COGITO (quindicinale cultura, economia, politica e società)
  • AFRO NAPOLI UNITED
  • Mauro MANGANIELLO (regista – ALCHEMICALARTS)

Mostra di scultura di Giovanni Pirozzi  e fotografie di Biagio Munciguerra (reportage in terra d’India)

Antonio Trillicoso (Direttore Artistico)

“Una manifestazione per mettere in risalto le tante e diverse voci della cultura e del sociale presenti nel nostro territorio nazionale e nei paesi del Mediterraneo. Ricordando il messaggio di don Peppe Diana, martire della criminalità “Per amore del mio popolo non tacerò” si vogliono coinvolgere di anno in anno personalità delle diverse arti che della loro vita ne hanno fatto un traguardo, uno stimolo, un obiettivo. Non tacere per dire sempre la verità, affermare la giustizia e la legalità.”

Per approfondire le tematiche dell’evento e avere notizie sulle edizioni successive resta in contatto con la pagina facebook Non Tacerò Social Fest

Raffaella Cristiano

Blogger, Webwriter, Social Media Manager, Digital PR. Mi occupo di comunicazione digitale. Ufficio Stampa per Artisti Contemporanei. Ho quasi sempre un mio punto di vista. Mi entusiasmano le idee geniali, la creatività e le cose fuori dal comune, adoro uscire dagli schemi e gioisco quando un artista lo fa creando un capolavoro. Crea con me la tua strategia per vendere online.
Linkedin

Un pensiero riguardo “Non Tacerò Social Fest: L’ Arte per dire no all’illegalità

Lascia un commento