ll Concorso EneganArt torna con il tema Cambiamenti

Il Concorso di Arte Attuale di EneganArt si rinnova, quest’ anno, alla sua seconda edizione, è dedicato al tema Cambiamenti. 

Per chi non ricordasse, già l’anno scorso con Faces ,  Enegan Luce e Gas, si fece mecenate di artisti promuovendo e stimolando a partecipare al concorso per EneganArt che prevede un premio in denaro, quest’anno, previsto per tutti gli otto finalisti.

C’è tempo fino al 5 settembre per iscriversi e partecipare, le opere andranno a far parte della collezione di Enegan e saranno presenti in  tutte le manifestazioni che seguiranno oltre che ne catalogo della mostra.

Saranno esposte nel Palazzo Bastogi, sede del consiglio della regione Toscana, in via Cavour 8, dal 1 al 9 Ottobre .

Snoccioliamo bene questo concorso per capire bene come funziona

Innanzitutto, perchè partecipare?

Ad un artista contemporaneo, specialmente se esordiente, questo concorso può dare solo vantaggi. Le opere degli otto finalisti saranno aggiunte al catalogo di EneganArt  e andranno a far parte della Collezione Privata della Azienda leader nel settore dell’energia, luce e Gas. Il valore deriverà dalle azioni che l’Azienda porrà in essere, per valorizzare la sua collezione e quindi, valorizzerà anche gli autori che hanno realizzato le opere.

Chi può partecipare?

Il concorso è rivolto ad artisti professionisti o emergenti di qualsiasi nazionalità purché residenti in Italia.  Anche quest’anno l’evento sarà affiancato dall’ Accademia delle Belle arti di Firenze.  Gli artisti dell’accademia che parteciperanno però, andranno in Mostra in un altro bellissimo luogo che è il  Palazzo dell’Abbondanza – Massa Marittima. Dal 2 al 10 agosto 2016

Tempi e scadenze.

C’è tempo per iscriversi gratuitamente  fino al 5 Settembre 2016.

Partecipa compilando il Modulo di iscrizione sul sito di EneganArt.it .  Se vuoi saperne di più, da un’occhiata al B andoall’interno del quale troverai il codice sconto per la partecipazione gratuita

Come funziona? Chi può partecipare?

Questo concorso abbraccia tutte le categorie di Artisti:

  • Pittori
  • Scultori
  • Disegnatori
  • Fotografi
  • Grafici
  • Grafici digitali
  • Video-artisti .

Naturalmente ogni opera deve avere un testo descrittivo con il titolo, le dimensioni, la tecnica usata e i materiali impiegati.

Per la categoria video, sono ammessi fiction, animazione, musicale, documentario, sperimentale unico limite è la durata che non può superare i 4 minuti e dovranno essere caricati tramite un link Vimeo ( maggiori dettagli nel bando)

Come dicevo, l’artista e la sua opera, assumono in questo concorso, una connotazione importante, quindi, insieme all’opera, è necessario inviare anche il proprio Curriculum Artistico ( se è possibile illustrato) Questo, non deve assolutamente spaventare chi si  trova proprio agli albori della sua attività, perché solo attraverso le sue opere, si percepisce la visione di un artista e quindi, il portfolio si rivela necessario, per approfondire la conoscenza dell’artista.

solo attraverso le sue opere, si percepisce la visione di un artista

Opportunità.

Un artista che lo ritenesse necessario, può integrare il suo operato artistico, inviando un massimo di 3 opere a supporto dell’opera scelta,  con la dicitura : “Materiale integrativo fuori concorso – Nome e Cognome”  maggiori dettagli al punto 5 del bando di concorso

Chi ti giudicherà?

La Giuria è composta da:

  • Ileana Mayol (Coordinatrice del progetto)
  • Gabriele Chianese (Consulente Artistico)
  • Veronica Filippi (Critico d’Arte)
  • 2 docenti dell’Accademia di Belle Arti di Firenze

Presidente della giuria: Giandomenico Semeraro (Vicedirettore dell’Accademia di Belle Arti di Firenze)

Dopo la prima selezione i 24 Finalisti dovranno inviare le opere per consentire l’esposizione dal 1 al 9 ottobre nelle prestigiose sale di Palazzo Bastogi ,  a Firenze sede del Consiglio della Regione Toscana in Via Cavour n.18. e dove saranno premiati gli 8 vincitori

Cosa porterai a casa se sarai trai vincitori?

Come si evince dall’Art. 7 del Bando, I premi per i 24 Finalisti saranno:

  • Partecipazione alla Mostra Collettiva
  • Pubblicazione sul catalogo della mostra

I premi per i primi 8 Vincitori:

  • Per i primi 3 classificati un premio in denaro di € 2.000,00
  • Per i secondi 5 classificati un premio in denaro di € 1.000,00
  • Pubblicazione sul catalogo della mostra

Gli 8 artisti vincitori entreranno a fare parte della collezione EneganArt.

Perché conviene partecipare al concorso di  EneganArt?
  1. E’  gratuito!
  2. Entrerai nella collezione di un Mecenate che ha a cuore la promozione dell’Arte Contemporanea Italiana.
  3. Andrai a far parte di un catalogo e la tua opera sarà visibile, sul sitoit, insieme alle opere delle altre edizioni.

L’opera vincitrice entrerà  a far arte della Collezione di Enegan e che succede alle altre opere in concorso? Le opere non vincitrici, potranno essere richieste da Enegan per eventuali e eventi e Manifestazioni  organizzate durante l’anno. Riproposte ed esposte, naturalmente resta sempre libera la scelta dell’artista se approfittare o meno dell’opportunità.

Sei un Artista e aspetti la tua occasione? Lasciati ispirare dal tema di questa edizione: “Cambiamenti” e partecipa anche tu. Datti questa opportunità .

Foto di Copertina: DISSACRO di Alice Guerraopera vincitrice della prima edizione nella categoria Fotografia

 

Raffaella Cristiano

Blogger, Webwriter, Social Media Manager, Digital PR. Mi occupo di comunicazione digitale. Ufficio Stampa per Artisti Contemporanei. Ho quasi sempre un mio punto di vista. Mi entusiasmano le idee geniali, la creatività e le cose fuori dal comune, adoro uscire dagli schemi e gioisco quando un artista lo fa creando un capolavoro. Crea con me la tua strategia per vendere online.
Linkedin

Lascia un commento