Il Burning Man Festival mantiene vivo il fuoco della creatività

Burning Man Festival: Nel deserto del Nevada, artisti da tutto il mondo, danno vita ad uno spettacolo, di pochi giorni, che è irripetibile in qualsiasi altro luogo della terra.

Musica, sculture enormi, fatte con ogni tipo di materiale, installazioni, performance, campi tematici, veicoli innovativi e artistici, tutto realizzato nel luogo più inospitale degli Stati Uniti: il deserto del Nevada, chiamato Black Rock. Di giorno si raggiungono picchi di calore che superano i 40 gradi all’ombra, e ombra non ve n’è. Di notte, la temperatura è freddissima, per non parlare delle tempeste di sabbia che arricchiscono la scenografia.

Lo spettacolo, che dura giorno e notte, si conclude con l’incendio (Burning) del fantoccio gigante (Man), di solito il sabato sera. Poi via, si smantella tutto, e Black Rock torna ad essere una distesa desolata e salata.

In un bacino creatosi da un lago prosciugato fin dalla preistoria, pieno di niente, migliaia di persone, come formichine laboriose, ogni anno dal 1991, allestiscono il Burning Man Festival.

 

Il Burning Man Festival mantiene vivo il fuoco della creatività
“Love” di Alexander Milov

Foto Credit: BURNE.LIFE

I visitatori di questo enorme museo a cielo aperto, possono vedere installazioni che hanno dell’incredibile. Persino la disposizione delle roulotte e tende da campeggiatore, di cui devono fornirsi i partecipanti, danno l’idea di un’opera d’arte, eppure, ormai è una città: Black Rock City, una città che nasce e muore nel giro di una settimana, su progetto ( del 1998) dell’urbanista Rod Garret
Quella che si respira è la “libertà”, artisti e visitatori si sentono liberi di esprimersi, di provare sensazioni, di urlare:

“Ecco questo sono io, dentro e fuori, questa è la mia forma d’arte!”

Ogni anno il Festival che va a concludere i festeggiamenti del Labor Day attira migliaia di partecipanti superando come quest’anno anche i 65000 ospiti.

Dove trovo altre immagini?

Un Video per farvene un’idea, buona visione

Foto Credit: Copertina by Pinterest

 

Raffaella Cristiano

Blogger, Webwriter, Social Media Manager, Digital PR. Mi occupo di comunicazione digitale. Ufficio Stampa per Artisti Contemporanei. Ho quasi sempre un mio punto di vista. Mi entusiasmano le idee geniali, la creatività e le cose fuori dal comune, adoro uscire dagli schemi e gioisco quando un artista lo fa creando un capolavoro. Crea con me la tua strategia per vendere online.
Linkedin

Lascia un commento