Come Londra promuove la lettura: Books about town/ Libri sulla città

Books about Town / Libri sulla Città
2 luglio – 15 settembre 2014
E’ l’evento per eccellenza di Londra per questa estate! Tutti a caccia delle 50 BookBench, sculture uniche, disegnate e progettate da artisti locali e nomi famosi per celebrare il patrimonio letterario di Londra e la lettura per il divertimento.

Londra, non ci sono mai stata, anche se credo sia il sogno di tutti i ragazzi poter andare a Londra, almeno lo era il mio; ora invece, sono talmente attratta dall’evento in corso, che salterei sul primo aereo oggi, subito, per andarmene in giro per la città a scovare tutte le panchine e ricordare e riflettere sui libri alle quali sono ispirate.

Questa è la mia preferita
“Cercare sempre di essere un po ‘più gentile di quanto sia necessario”

Come Londra promuove la lettura: Books about town/ Libri sulla città
dal libro “The Little White Bird” di JM Barrie, meglio conosciuto come l’autore di “Peter Pan”
artista Sian Storey.

Chi avrà la fortuna di trovarsi in città in questo periodo potrà:

  • Recarsi presso la BookBench di Mary Poppins il 6 luglio per incontrare Mary Poppins stessa! Inoltre saranno messi in palio alcuni libri, quindi da non mancare! …
  • Vedere, il 19 luglio alle 13:00, visitando la BookBench di Sherlock Holmes (opportunità unica),  un servizio fotografico di Sherlocks intorno panchina di Sherlock Holmes! Quella mattina I Sherlocks prenderanno parte ad un tentativo di Guinness World Record per il maggior numero di persone vestite come Sherlock. Per partecipare al tentativo di Guinness World Record e avere la possibilità di far parte del servizio fotografico visitando il sito ufficiale dell’evento oppure cliccando qui per i biglietti
  • Incontrare Poirot alla BookBench di Agatha Christie
    Sabato il 26 Luglio 2014
Dove trovare informazioni

Seguendo @Usborne e @booksabouttown si possono scoprire concorsi online di tutto Usborne di That’s not my… BookBench tutta l’estate. Pubblica una foto sul social media di te alle panchine utilizzando l’hashtag #thatsnotmy e tag per Usborne si avrà la possibilità di vincere 15 libri dalla  serie di That’s not my
Oppure, Mercoledì 6 agosto, per un solo giorno, ci sarà un evento dedicato ai matrimoni, aperto al pubblico per avere la vostra foto in abito da sposa scattata su una BookBench sempre nell’ambito dell’iniziativa That’s not my!
Senza contare che Venerdì 15 Agosto si potrà essere parte del flashmob Meerkat a Usborne di That’s not my BookBench.
Dettagli di ulteriori concorsi seguiranno presto.

link per vedere tutte le panche e relative notizie
http://www.booksabouttown.org.uk/?action=ListBenches

link sugli artisti che le hanno realizzate
http://www.booksabouttown.org.uk/?action=ListArtists

la parte più bella viene adesso:

Le 50 BookBench saranno vendute ad un’asta pubblica il 7 ottobre 2014
Ci sarà un evento esclusivo presso il Southbank Centre.

Per registrare il vostro interesse a partecipare all’asta o per effettuare un’offerta inviare un’e-mail auction@literacytrust.org.uk .

Tutti i proventi andranno alla National Literacy Trust, un ente di beneficenza dedicata alla raccolta di fondi per aumentare i livelli di alfabetizzazione nel Regno Unito. Lavorano per migliorare la lettura, scrittura, conversazione e capacità di ascolto nelle aree più svantaggiate del Regno Unito attraverso progetti comunitari, il sostegno alle scuole e campagne.

Dove trovo altre immagini?
  1. nella mia bacheca di Pinterest dedicata alle Panchine Artistiche
  2. sull’ Account Instagram @booksabouttown
  3. sulla Fan Page di Facebook dedicata all’evento: Books About Town
  4. sull’account twitter: @booksabouttown

 

 

 

Raffaella Cristiano

Blogger, Webwriter, Social Media Manager, Digital PR. Mi occupo di comunicazione digitale. Ufficio Stampa per Artisti Contemporanei. Ho quasi sempre un mio punto di vista. Mi entusiasmano le idee geniali, la creatività e le cose fuori dal comune, adoro uscire dagli schemi e gioisco quando un artista lo fa creando un capolavoro. Crea con me la tua strategia per vendere online. Linkedin

Lascia un commento