Per l’arte, #iorestoacasa significa #iodestoacasa. E’ il motto del progetto NO PROFIT “All We Can Beat” ovvero “Tutto quello che possiamo sconfiggere”.
Eventi

All We Can Beat. Per l’arte, #iorestoacasa significa #iodestoacasa.

Per l’arte, #iorestoacasa significa #iodestoacasa. E’ il motto del progetto NO PROFIT “All We Can Beat” ovvero “Tutto quello che possiamo sconfiggere”.


L’idea è nata in questa precisa fase storica condizionata dal Covid19.

L’iniziativa vuole coinvolgere artisti di qualsiasi età per spargere il messaggio #iodestoacasa.

Quando ho chiesto a Sara Vannelli e a Francesco Petruccioli di spiegarmi bene questo progetto mi hanno risposto così:

<<“All We Can Beat” è un movimento No profit, nato dalla consapevolezza della fase storica e complessa che stiamo vivendo. Desidera combattere problematiche di rilevanza internazionale attraverso la sensibilità e la creatività degli artisti.

Inutile negare che abbiamo riscoperto la grandezza della nostra storia. Sostenerci l’uno con l’altro sta seminando una nuova linfa vitale e confidiamo in un raccolto abbondante per una nuova Italia.

Vogliamo esserci, sentirci forti, trovare una via per affrontare l’inedito. Quindi, in questa situazione di emergenza, abbiamo pensato di riunire illustratori, pittori, scrittori per una causa comune sociale.

Dare ad artisti la possibilità di esprimersi. Offrire loro visibilità ci rende partecipi di questo momento. Possiamo essere il loro megafono virtuale. La forza dei social sta proprio nella possibilità di una divulgazione rapida e diffondere il più possibile la loro arte darebbe ragion d’essere al progetto “All We Can Beat”.

Attraverso l’arte vogliamo ribadire il messaggio più importante di questa battaglia: restare a casa. Restare a casa, però, deve significare comunque essere proattivi.

Per noi #iorestoacasa significa #ioDestoacasa. Naturalmente l’obiettivo per il futuro è quello di continuare a crescere e usare l’arte per sensibilizzare e combattere.

Nella speranza di poter vincere questo nemico invisibile e comune, ci sono tante altre sfide che ci attendono e che vogliamo affrontare: dal riscaldamento globale alla lotta per le disuguaglianze e ancora messaggi in favore dei diritti civili, lotta al femminicidio, inclusione sociale… >>

Come si partecipa?

<<L’arte è chiamata, ancora una volta, a raccontare il mondo in cui vive cercando di renderlo un posto migliore per tutti. Nessuno escluso. Tutti gli artisti possono inviare una loro opera a allwecanbeat@gmail.com Chiediamo solo di rispettare il formato quadrato, poi siamo noi a adattare i formati rispetto ai diversi social. Prima riceviamo la loro opera e prima possiamo diffonderla. >>

Speriamo che la notizia possa contribuire a un nuovo stimolo per queste giornate italiane in casa.

Buon lavoro e andrà tutto bene.

Sara Vannelli
Francesco Petruccioli

All We Can Beat
#iodestoacasa

Chi sono Sara Vanelli e Francesco Petruccioli ideatori di questo progetto?

Sara Vannelli (1979), è una digital marketer nonché autrice di libri di racconti e di spettacoli teatrali. (saravannelli.it)

Francesco Petruccioli (1976) inizia a lavorare proprio vent’anni fa nella redazione di Storie. Si è sempre occupato di scrittura, è copywriter e digital marketer.

Segui il progetto sui Social

facebook | instagram | twitter

Il progetto no profit “All We Can Beat” è nato in questa precisa fase storica condizionata dal Coronavirus.

Coinvolge artisti di qualsiasi età. Conosciamo tutti l’importanza del messaggio vitale “io resto a casa”. Da artisti, però, crediamo che l’arte mai quanto in questo momento possa fare la differenza, sensibilizzando, provocando, coinvolgendo tutti gli artisti che vogliono contribuire a COMBATTERE questo maledetto coronavirus.

All we can beat, ovvero “tutto quello che possiamo SCONFIGGERE”. Ecco, quindi, #iodestoacasa. Perché non siamo scimmie in gabbia. No, siamo persone vigili, vegli, vogliamo prendere l’iniziativa e raccontare quello che sta succedendo intorno a noi.

La divulgazione dell’idea avverrà attraverso i Social.

Gli artisti possono partecipare inviando una illustrazione, una vignetta, una elaborazione digitale per spargere il messaggio #iodestoacasa. Il formato dell’opera è un quadrato. La realizzazione è libera.

Il mio impegno nella promozione degli Artisti Attuali non poteva trovarmi indifferente ad una iniziativa tanto edificante per chi fa Arte e per chi ne gode. Contribuisci anche tu manda la tua opera in formato quadrato a allwecanbeat@gmail.com

Blogger, Webwriter, Social Media Manager, Digital PR. Mi occupo di comunicazione digitale. Ufficio Stampa per Artisti Contemporanei. Ho quasi sempre un mio punto di vista. Mi entusiasmano le idee geniali, la creatività e le cose fuori dal comune, adoro uscire dagli schemi e gioisco quando un artista lo fa creando un capolavoro. Crea con me la tua strategia per vendere online. Linkedin